Cedolare secca sugli affitti









cedolaresecca.net


Home | Come fare | Modello 69

Il modello 69

Le caratteristiche del modello 69 per la registrazione dei contratti di locazione e la comunicazione dell'opzione per la cedolare secca


Il Provvedimento 7 aprile 2011 ha approvato la nuova versione del modello 69.

Il modello 69 deve essere utilizzato dai contribuenti per:

  • richiedere la registrazione degli atti;
  • comunicare all'Ufficio delle Entrate competente gli adempimenti successivi dei contratti di locazione di immobili, ad esempio cessioni, risoluzioni, proroghe anche tacite.

Il Modello 69 deve essere utilizzato dai contribuenti per la registrazione dei contratti e per la contestuale opzione per la cedolare secca nelle ipotesi in cui non sia possibile utilizzare il sistema telematico SIRIA oppure pur essendo possibile utilizzare il modello semplificato SIRIA, il locatore preferisca ricorrere alla presentazione su supporto cartaceo del modello di registrazione consegnando il modello 69.

Il modello 69 è composto da 3 facciate suddivise in 2 fogli e da un terzo eventuale.

Nel primo foglio sono presenti:

  • "Parte riservata all'ufficio", che il richiedente la registrazione o la comunicazione non deve compilare;
  • il quadro A "Dati generali" che comprende i dati relativi al richiedente la registrazione e del tipo di adempimento richiesto
  • il quadro B "Soggetti destinatari degli effetti giuridici dell'atto".

QUADRO A - DATI GENERALI

quadro A modello69

Il quadro A deve essere compilato nel seguente modo:

  • "All'Ufficio di" si deve indicare l'ufficio presso cui si presenta la richiesta di registrazione con il modello 69. La registrazione di scritture private con firma non autenticata può essere presentata in qualunque ufficio dell'Agenzia delle Entrate;
  • "Numero di repertorio", si deve indicare il numero con cui è stato classificato l'atto nel repertorio del notaio o dell'Ufficiale rogante;
  • "Data di stipula/adempimento" deve essere indicata la data di stipula dell'atto di cui si chiede la registrazione oppure la data di inizio proroga, della cessioneo della risoluzione del contratto;
  • "Data fine proroga"nell'ipotesi di contratti di locazione di immobili si deve indicare giorno, mese ed anno del termine di fine proroga;
  • "Tipologia dell'atto"nell'ipotesi in cui si chieda la registrazione di un atto, il contribuente deve indicare la tipologia dello stesso, come ad esempio contratto di locazione ad uso abitativo, contratto di locazione commerciale, contratto di vendita, contratto di comodato ecc.;
  • "Adempimento"il modello 69 evidenzia 4 caselle, ossia "REG" in caso di registrazione, "PRO" in caso di proroga di contratti di locazione di beni immobili, "CES" in caso di cessione di contratti di locazione di immobili, "RIS" in caso di risoluzione di contratti di locazione di immobili;
  • "Uso abitativo", barrare la casella nel caso in cui sia presente un negozio con codice "7202" (locazione non finanziaria di fabbricati") collegato ad almeno un'unità immobiliare ad uso abitativo, che potrebbe, se locata da persona fisica, essere affittata a cedolare secca.




QUADRO B - SOGGETTI DESTINATARI DEGLI EFFETTI GIURIDICI DELL'ATTO


quadro B del modello 69

Nel quadro B devono essere indicati i soggetti destinatari degli effetti giuridici immediati dell'atto da sottoporre a registrazione o per successivi adempimenti.

A titolo di esempio, nell'ipotesi di un immobile di proprietà di due persone e locato ad un solo inquilino, nel quadro B deve indicarsi:

  • numero d'ordine progressivo e codice fiscale dei comproprietari e dell'inquilino;
  • cognome e nome degli stessi;
  • Comune (o Stato estero) e Provincia di nascita;
  • data di nascita;
  • sesso;
  • domicilio fiscale.

omino rossoTutti i quadri del modello 69


Sotto è riportato un esempio di compilazione del modello 69 per la richiesta di registrazione di un contratto di locazione ad uso abitativo con opzione da parte del locatore dell'applicazione della cedolare secca.

frontespizio modello 69

 

quadro C del modello 69

 

qaudro f del modello 69

Il modello 69 cartaceo va dunque presentato nell'ipotesi in cui il locatore non intenda utilizzare il modello semplificato telematico Siria oppure quando il contratto da registrare non abbia le caratteristiche previste per l'utilizzo del modello Siria (ad esempio un numero di locatori superiore a tre).

Domande frequenti

Un locatore ha esercitato nel corso del 2012 l'opzione per la cedolare secca per un contratto di locazione ad uso abitativo depositando presso il competente Ufficio dell'Agenzia delle Entrate il modello 69. Nel corso del 2013, al termine dell'annualità contrattuale 2012-2013 il modello 69 deve essere presentato per la conferma dell'opzione per la cedolare secca?
Sezione FAQ

Il modello 69

Confronto tra i Modelli

Postato il 16 agosto 2012 da Giuseppe Polli
Modificato il 21 febbraio 2013





Print Friendly and PDF