il sito dedicato alla cedolare secca sugli affitti

Comunicazione Pubblica Sicurezza

cedolare secca


In caso di cessione della proprietà di un immobile o della sua concessione in godimento (per un periodo superiore ad un mese) è fatto obbligo di presentare un apposita comunicazione all' Autorità di Pubblica Sicurezza (Questura, Commissariato oppure Comune), conosciuta anche con il nome di comunicazione di cessione di fabbricato.Tale obbligo ha subito alcune modifiche introdotte dal D.L. n. 79/2012.

L'articolo 12 del D.L. 21 marzo 1978 n. 59 convertito in legge n.191 del 18 maggio 1978 dispone che:

Chiunque cede la proprietà o il godimento o a qualunque altro titolo consente, per un periodo superiore a 1 mese, l’uso esclusivo di un fabbricato o parte di esso, ha l’obbligo di comunicare all’Autorità di Pubblica Sicurezza, entro 48 ore dalla consegna dell’immobile , la sua esatta ubicazione nonché le generalità dell’acquirente, del conduttore o della persona che assume la disponibilità del bene, e gli estremi del documento di identità o di riconoscimento che il cedente deve richiedere al cessionario.

La comunicazione deve, dunque, essere effettuata da chiunque (persona fisica o giuridica, pubblica o privata) ceda ad altri, a qualunque titolo e per un periodo superiore ad 1 mese, l’uso esclusivo di un fabbricato o parte di esso, all’Autorità locale di Pubblica Sicurezza (Questura, Commissariato di P.S. o,ove questi uffici non siano presenti, al Comune).

L’obbligo spetta a chi, avendo la disponibilità dei locali in nome proprio o altrui (proprietario, usufruttuario, locatario in caso di sublocazione, rappresentante legale), li cede ad altri. La legge stabilisce, inoltre, che l’identità del cessionario deve essere obbligatoriamente accertata dal cedente (al fine di compilare con i relativi dati anagrafici il modulo), mediante l’esame di un documento di identità. Non sono ammesse altre modalità, neppure l’eventuale conoscenza personale.

Tale comunicazione deve dunque essere presentata in tempi assai brevi ossia:
entro 48 ore dalla consegna dell'immobile, a nulla rilevando la data dell'accordo o stipula del contratto.

Continua.......

Gli utenti anonimi non hanno la possibilità di leggere l'intero articolo dedicato comunicazione alla Pubblica sicurezza per cessione fabbricato, che può essere visualizzato e stampato in Area riservata a tutela del diritto di autore.





L'autore

Giuseppe PolliGiuseppe Polli è libero professionista dal 1982, dottore commercialista, ed è il gestore del sito www.cedolaresecca.net, presente sulla Rete dal 2011. Questo dominio è stato il primo ed unico sito ad occuparsi in via esclusiva della tassazione sostitutiva all'IRPEF sui redditi di locazione per uso abitativo, meglio conosciuta con il nome di cedolare secca.

I clienti dello studio possono chiamarmi telefonicamente: ☎ 333 9031308

Le informazioni contenute nel presente articolo sono state predisposte da Studio Polli come ulteriore servizio reso ai nostri clienti. Esse costituiscono solo una introduzione generale alla materia e pertanto si raccomanda di richiedere un parere riferito al concreto caso di specie prima di prendere qualsiavoglia provvedimento basato sulle informazioni qui contenute. Studio Polli declina ogni responsabilità da eventuali provvedimenti presi o non presi sulla base di quanto riportato nel presente articolo.